Conferenza Stato-Regioni e Sessione europea

La Conferenza Stato-Regioni è convocata e presieduta, su delega del Presidente del Consiglio dei Ministri, dal Ministro per gli Affari regionali e le autonomie. 

Ai suoi lavori partecipano, su invito del Presidente, i Ministri, i rappresentanti politici delle Amministrazioni statali e degli enti pubblici interessati agli argomenti iscritti all'ordine del giorno delle sedute, i venti Presidenti delle Regioni a statuto speciale e ordinario e i due Presidenti delle Province autonome di Trento e di Bolzano.

PRESIDENTI

REGIONI E PROVINCE AUTONOME

Marco MARSILIO

ABRUZZO

 Flavia FRANCONI **

BASILICATA

 Gerardo Mario OLIVERIO

CALABRIA

 Vincenzo DE LUCA

CAMPANIA

Stefano BONACCINI

EMILIA-ROMAGNA

Massimiliano FEDRIGA

FRIULI-VENEZIA GIULIA

Nicola ZINGARETTI

LAZIO

Giovanni TOTI

LIGURIA

Attilio FONTANA

LOMBARDIA

Luca CERISCIOLI

MARCHE

Donato TOMA

MOLISE

Sergio CHIAMPARINO

PIEMONTE

Michele EMILIANO

PUGLIA

Christian SOLINAS 

SARDEGNA 

Sebastinano MUSUMECI

SICILIA

Enrico ROSSI

TOSCANA

Catiusca MARINI

UMBRIA

Antonio FOSSON

VALLE D’AOSTA 

Luca ZAIA

 VENETO

Arno KOMPATSCHER *

PROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO

Maurizio FUGATTI *

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

* Svolgono la Presidenza della Regione Autonoma del Trentino-Alto Adige/Südtirol a turno

** Vice Presidente f.f.

Assolve alle funzioni di Segretario della Conferenza Stato-Regioni il Cons. Eugenio Gallozzi, Capo del Dipartimento per gli Affari regionali e le autonomie.

Torna all'inizio del contenuto