Esplora contenuti correlati

Repertorio atto n. 45/CU

Parere, ai sensi dell’articolo 9, comma 3, del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281, sul disegno di legge di conversione del decreto-legge 18 aprile 2019, n. 32, recante disposizioni urgenti per il rilancio del settore dei contratti pubblici, per l'accelerazione degli interventi infrastrutturali, di rigenerazione urbana e di ricostruzione a seguito di eventi sismici. (AS n. 1248).

 

Rep. Atti n.   45/CU   del 30 maggio 2019

LA CONFERENZA UNIFICATA

Nell’odierna Seduta del 30 maggio 2019;

VISTO il decreto-legge 18 aprile 2019, n. 32, recante disposizioni urgenti per il rilancio del settore dei contratti pubblici, per l'accelerazione degli interventi infrastrutturali, di rigenerazione urbana e di ricostruzione a seguito di eventi sismici;

VISTO l’articolo 9, comma 3 del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281;

VISTO il disegno di legge di conversione del decreto-legge 18 aprile 2019, n. 32, trasmesso dal Dipartimento per gli affari giuridici e legislativi della Presidenza del Consiglio dei Ministri con nota del 10 maggio 2019 e diramato in pari data;

CONSIDERATO che il punto, iscritto all’ordine del giorno della seduta della Conferenza Unificata del 16 maggio 2019 è stato rinviato a seguito dell’assenza del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti;

VISTI gli esiti della Seduta del 16 maggio 2019, nel corso della quale le Regioni, ANCI e UPI hanno espresso parere favorevole, condizionato all’accoglimento delle proposte di emendamento contenute nei documenti consegnati in seduta e diramati in pari data;

VISTI gli esiti della Seduta del 30 maggio 2019, nel corso della quale le Regioni hanno espresso parere favorevole, condizionato all’accoglimento delle proposte di emendamento contenute nel documento consegnato in seduta (All.1), e parimenti l’UPI, anche per ANCI, ha espresso parere favorevole subordinato all’accoglimento delle proposte emendative di cui ai documenti consegnati (All.2 e 3) che, allegati al presente atto, ne costituiscono parte integrante;

ACQUISITO l’assenso del Governo, delle Regioni e delle Province autonome di Trento e Bolzano e degli Enti locali;

ESPRIME PARERE FAVOREVOLE

nei termini di cui in premessa, ai sensi dell’articolo 9, comma 3, del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281, sul disegno di legge di conversione del decreto-legge 18 aprile 2019, n. 32, recante

disposizioni urgenti per il rilancio del settore dei contratti pubblici, per l'accelerazione degli interventi infrastrutturali, di rigenerazione urbana e di ricostruzione a seguito di eventi sismici.

Per saperne di più

Torna all'inizio del contenuto