Esplora contenuti correlati

Repertorio atto n. 133/CU

Intesa, ai sensi dell’articolo 11 della legge 9 gennaio 2004, n. 4, sullo schema di Linee guida relative all’accessibilità degli strumenti informatici.

 

Rep. Atti n. 133/CU   del 18 dicembre 2019

LA CONFERENZA UNIFICATA

 

Nell’odierna Seduta del 18 dicembre 2019

VISTA la legge 9 gennaio 2004, n. 4, recante: “Disposizioni per favorire e semplificare l’accesso degli utenti e, in particolare, delle persone con disabilità agli strumenti informatici”;

VISTO, in particolare, l’articolo 11 della sopracitata l. n. 4/2004, il quale prevede che l’Agenzia per l’Italia digitale, sentite anche le associazioni maggiormente rappresentative delle persone con disabilità, nonché quelle del settore industriale coinvolto nella creazione di software per l’accessibilità di siti web e applicazioni mobili, d’intesa con la Conferenza Unificata, emana apposite Linee guida con cui, nel rispetto degli atti di esecuzione adottati dalla Commissione europea ai sensi delle direttive in materia, sono stabiliti i requisiti tecnici per l’accessibilità degli strumenti informatici, le metodologie tecniche per la verifica dell’accessibilità degli strumenti, la metodologia di monitoraggio e valutazione della conformità degli strumenti informatici e le circostanze in presenza delle quali si determina un onere sproporzionato, per cui i soggetti erogatori possono ragionevolmente limitare l’accessibilità di un sito web o applicazione mobile;

VISTO lo schema di Linee guida relative all’accessibilità degli strumenti informatici, trasmesso dall’Agenzia per l’Italia digitale, unitamente ai relativi allegati, in data 26 agosto 2019 e diramato nella medesima data dall’Ufficio di Segreteria della Conferenza, con nota prot. DAR n. 13669;

VISTA la nota dell’Ufficio di Segreteria della Conferenza, prot. DAR 14317 dell’11 settembre 2019, con la quale, in occasione dell’insediamento del nuovo Governo, è stato chiesto agli Uffici del Ministro per la pubblica amministrazione e all’Agenzia per l’Italia digitale di voler trasmettere le proprie valutazioni sullo schema, al fine di poter proseguire l’istruttoria tecnica sul documento;

VISTA la nota dell’Ufficio di Segreteria della Conferenza, prot. DAR 16027 del 17 ottobre 2019, con la quale è stato chiesto al Ministro per l’innovazione tecnologica e la digitalizzazione di far conoscere le proprie valutazioni sullo schema;

VISTO il documento di osservazioni del Coordinamento tecnico interregionale competente in materia di Agenda digitale, trasmesso in data 27 novembre 2019 e diramato dall’Ufficio di Segreteria della Conferenza con nota del 29 novembre 2019, prot. DAR n. 18353, nel quale si chiede di specificare e chiarire maggiormente alcuni paragrafi del testo;

VISTO il nuovo testo delle Linee guida in esame, trasmesso dall’AgID in data 28 novembre 2019 e diramato dall’Ufficio di Segreteria della Conferenza con nota del 29 novembre 2019, prot. DAR n. 18355, modificato a seguito degli esiti della consultazione pubblica e del confronto con le Associazioni di categoria e con l’Autorità garante delle privacy, unitamente alla sintesi delle osservazioni ricevute;

VISTI gli esiti della riunione tecnica, tenutasi in data 4 dicembre 2019, nel corso della quale il tavolo di lavoro, avendo raggiunto il consenso unanime sul documento, ha conferito mandato all’Ufficio di Segreteria della Conferenza, per l’iscrizione del punto all’o.d.g. della Conferenza;

VISTI gli esiti dell’odierna Seduta, nel corso della quale le Regioni e gli Enti locali hanno espresso l’avviso favorevole alla conclusione dell’intesa;

SANCISCE INTESA

ai sensi dell’articolo 11 della legge 9 gennaio 2004, n. 4, sullo schema di Linee guida relative all’Accessibilità degli strumenti informatici.

Per saperne di più

Torna all'inizio del contenuto