Esplora contenuti correlati

Repertorio atto n. 223/CSR

 Intesa, ai sensi dell’art. 9, comma 2, del decreto legislativo 3 aprile 2018, n. 34, sullo schema di decreto del Ministro delle politiche agricole, alimentari e forestali di concerto con il Ministro per i beni e le attività culturali e per il turismo ed il Ministro dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare recante Viabilità forestale.


Repertorio atti n. 223/CSR     17 dicembre 2020


LA CONFERENZA PERMANENTE PER I RAPPORTI TRA LO STATO LE REGIONI E LE PROVINCE AUTONOME DI TRENTO E BOLZANO


nella seduta del 17 dicembre 2020:


VISTO il decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 42, recante Codice dei beni culturali e del pae-saggio, e successive modificazioni ed integrazioni;     
 
VISTA la legge 28 luglio 2016, n. 154, recante Deleghe al Governo e ulteriori disposizioni in ma-teria di semplificazione, razionalizzazione e competitività dei settori agricolo e agroalimentare, nonché sanzioni in materia di pesca illegale;

VISTO il decreto legislativo 3 aprile 2018, n. 34, recante Testo unico in materia di foreste e filiere forestali, ed in particolare l’articolo 9, comma 2, il quale prevede la definizione, con decreto interministeriale, di apposite disposizioni per la definizione dei criteri minimi nazionali inerenti gli scopi, le tipologie e le caratteristiche tecnico-costruttive della viabilità forestale e silvo-pastorale, delle opere connesse alla gestione dei boschi e alla sistemazione idraulico-forestale;

VISTO il decreto del Presidente della Repubblica 13 febbraio 2017, n. 31, recante Regolamento sull’individuazione degli interventi esclusi dall’autorizzazione paesaggistica o sottoposti a procedura autorizzatoria semplificata;

VISTO lo schema di decreto in titolo, inviato dal Ministero delle politiche agricole, alimentari e fo-restali con nota n. 9342969 del 26 novembre 2020, con il quale è stato predisposto un testo di attua-zione del sopra riportato art. 9, del T.U. n. 34/2018, concertato con il Ministero per i beni e le attività culturali nonché del Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare;

VISTA la successiva diramazione con nota DAR n. 19592 del 30 novembre 2020;

CONSIDERATO che il Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali si è avvalso, nella predisposizione dell’atto, delle indicazioni fornite dalla Commissione tecnica istituita con decreto interministeriale n. 12077 del 12 dicembre 2018, la quale ha approvato il provvedimento il 30 set-tembre 2020, nonché del lavoro svolto dal Tavolo di concertazione permanente Stato-Regioni del Settore forestale, di cui al D.M. n. 6792 del 26 giugno 2019;

VISTI gli esiti della riunione tecnica, tenutasi in videoconferenza in data 11 dicembre 2020, nella quale il Coordinamento regionale in agricoltura ha presentato una serie di modifiche la cui analisi ha portato ad una nuova versione del testo, condivisa tra Ministero proponente, Ministeri concertanti e Regioni, come dettagliatamente descritto nel resoconto inviato con nota DAR n. 20164 del 14 dicembre 2020;

VISTA la nota n. 4142 del 16 dicembre 2020, con la quale la Regione Puglia, in qualità di Coordinatore della Commissione Politiche Agricole, ha comunicato gli esiti della riunione svolta in pari data, dove risulta al punto 2) l’espressione di intesa sul testo condiviso nella riunione tecnica dell’11 dicembre 2020;

VISTA la nota n. 33256-P del 16 dicembre 2020 con la quale il Ministero per i beni culturali ha proposto ulteriori modifiche come riportate nel testo trasmesso e diramato con nota DAR n. 20940 del 17 dicembre 2020;

CONSIDERATI gli esiti dell’odierna sessione, nel corso della quale il Presidente della Conferenza delle Regioni ha confermato l’avviso favorevole all’intesa, sul testo concordato in sede tecnica;

ACQUISITO l’assenso del Governo,

SANCISCE INTESA

nei termini di cui in premessa, ai sensi dell’art. 9, comma 2, del decreto legislativo 3 aprile 2018, n. 34, sullo schema di decreto del Ministro delle politiche agricole, alimentari e forestali di concerto con il Ministro per i beni e le attività culturali e per il turismo ed il Ministro dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare, recante Viabilità forestale.

Torna all'inizio del contenuto