Repubblica Italiana

Conferenze Stato Regioni ed Unificata

Aiuti alla navigazione e ricerca nel sito

Ti trovi in: CONFERENZA STATO REGIONI - Home - Dettaglio Documento
testo completo da stampare
Visualizza documento pdf

Parere, ai sensi dell’articolo 2, comma 3, del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281, sullo schema legislativo recante attuazione della direttiva (UE) 016/2341 del Parlamento europeo e del Consiglio del 14 dicembre 2016, relativa alle attività e alla vigilanza degli enti pensionistici aziendali e professionali (ECONOMIA E FINANZE)

Parere, ai sensi dell’articolo 2, comma 3, del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281, sullo schema di decreto legislativo recante attuazione della direttiva (UE) 2016/2341 del Parlamento europeo e del Consiglio del 14 dicembre 2016, relativa alle attività e alla vigilanza degli enti pensionistici aziendali e professionali

 

Repertorio atti n.      186/CSR       del 4 ottobre 2018

 

LA CONFERENZA PERMANENTE PER I RAPPORTI TRA LO STATO, LE REGIONI E LE PROVINCE AUTONOME DI TRENTO E DI BOLZANO

Nella odierna seduta del 4 ottobre 2018:

 

VISTO l’articolo 2, comma 3, del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281 il quale ha disposto che la Conferenza Stato-Regioni è obbligatoriamente sentita in ordine agli schemi di disegni di legge e di decreto legislativo o di regolamento del Governo nelle materie di competenza delle Regioni o delle Province autonome di Trento e di Bolzano che si pronunzia entro venti giorni;

VISTA la direttiva (UE) 2016/2341 del Parlamento europeo e del Consiglio del 14 dicembre 2016 relativa alle attività e alla vigilanza degli enti pensionistici aziendali o professionali;  

VISTA la nota n. 0007390 13 settembre 2018, con la quale la Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento per gli affari giuridici e legislativi, ha fatto pervenire lo schema di decreto legislativo recante attuazione della direttiva (UE) 2016/2341 del Parlamento europeo e del Consiglio del 14 dicembre 2016, relativa alle attività e alla vigilanza degli enti pensionistici aziendali e professionali,  ai fini dell’acquisizione del parere di questa Conferenza;

 

CONSIDERATO che detto provvedimento è stato inviato, con nota n. 0012847 del 20 settembre 2018, alle Regioni ed alle Province autonome che, per le vie brevi, hanno espresso avviso favorevole;

CONSIDERATO che, nel corso dell’odierna seduta di questa Conferenza, le Regioni e le   Province autonome hanno espresso parere favorevole;

 

 

ESPRIME PARERE FAVOREVOLE

 

ai sensi dell’articolo 2, comma 3, del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281, sullo schema di decreto legislativo recante attuazione della direttiva (UE) 2016/2341 del Parlamento europeo e del Consiglio del 14 dicembre 2016, relativa alle attività e alla vigilanza degli enti pensionistici aziendali e professionali trasmesso, con nota n. 0007390 del 13 settembre 2018, dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri.

 

 

                         

Documenti correlati
Tipo Argomento
ODG

Convocazione e o.d.g.

[Dettaglio]
ODG

Convocazione e o.d.g. - sessione europea

[Dettaglio]
ODG

Posticipo orario

[Dettaglio]
ODG

Posticipo orario - sessione europea

[Dettaglio]
Atto

Parere, ai sensi dell’articolo 5, comma 1, lettera b) e dell’articolo 2, comma 5 del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281 e successive modificazioni, sullo schema di disegno di legge recante: “Disposizioni per l’adempimento degli obblighi derivanti dall’appartenenza dell’Italia all’Unione europea - Legge europea 2018.” (AFFARI EUROPEI)
Repertorio Atti n.: 184/CSR del 04/10/2018

[Dettaglio]
Atto

Parere, ai sensi dell’articolo 5, comma 1, lettera b) e dell’articolo 2, comma 5 del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281 e successive modificazioni, sullo schema di disegno di legge recante: “Recante la delega al Governo per il recepimento delle direttive Europee e l’attuazione di altri atti dell’Unione europea - Legge di delegazione europea 2018.” (AFFARI EUROPEI)
Repertorio Atti n.: 185/CSR del 04/10/2018

[Dettaglio]
Atto

Intesa, ai sensi dell’articolo 5, comma 1, del decreto legislativo 18 febbraio 2000, n. 56, sullo schema di decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro dell'economia e delle finanze, recante la rideterminazione della compartecipazione regionale all'imposta sul valore aggiunto per l'anno 2017. (ECONOMIA E FINANZE)
Repertorio Atti n.: 187/CSR del 04/10/2018

[Dettaglio]
Verbale

Verbale n. /18

[Dettaglio]
Verbale

Verbale n. /18 sessione - europea

[Dettaglio]
Report

Report

[Dettaglio]
Report

Report sessione - europea

[Dettaglio]