Repubblica Italiana

Conferenze Stato Regioni ed Unificata

Aiuti alla navigazione e ricerca nel sito

Ti trovi in: CONFERENZA STATO REGIONI - Home - Dettaglio Documento
testo completo da stampare
Visualizza documento pdf

Intesa, ai sensi dell’articolo 1, comma 409, della legge 11 dicembre 2016, n. 232, tra il Governo, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano sui criteri di ripartizione delle somme per l’anno 2018, per il concorso al rimborso alle Regioni per gli oneri derivanti dai processi di assunzione e stabilizzazione del personale del Servizio Sanitario Nazionale di cui all’articolo 1, comma 543, della legge 28 dicembre 2015, n. 208. (SALUTE)

REPORT

Intesa, ai sensi dell’articolo 1, comma 409, della legge 11 dicembre 2016, n. 232, tra il Governo, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano sui criteri di ripartizione delle somme per l’anno 2018, per il concorso al rimborso alle Regioni per gli oneri derivanti dai processi di assunzione e stabilizzazione del personale del Servizio Sanitario Nazionale di cui all’articolo 1, comma 543, della legge 28 dicembre 2015, n. 208.

 

 

Rep. Atti n.   146/CSR      del 1 agosto 2018           

 

 

LA CONFERENZA PERMANENTE PER I RAPPORTI TRA LO STATO, LE REGIONI E LE PROVINCE AUTONOME DI TRENTO E BOLZANO

 

 

Nella odierna seduta del 1 agosto 2018:

 

VISTO l’articolo 1, comma 409, della legge 11 dicembre 2016, n. 232 (Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2017), che prevede, nel rispetto di quanto previsto dall’articolo 1, comma 541, della legge 28 dicembre 2015, n. 208 (Legge di stabilità 2016), una specifica finalizzazione nell’ambito del finanziamento del Servizio Sanitario Nazionale, pari a 75 milioni di euro per l’anno 2017 e a 150 milioni di euro a decorrere dall’anno 2018, per il concorso al rimborso alle Regioni per gli oneri derivanti dai processi di assunzione e stabilizzazione del personale del SSN da svolgere ai sensi delle disposizioni di cui all’articolo 1, comma 543, della legge n. 208/2015, affidando ad una intesa da sancire in sede di Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano, il compito di individuare i criteri sulla base dei quali ripartire detti importi in favore delle Regioni;

 

VISTO l’articolo 1, comma 541, della legge 28 dicembre 2015, n. 208, sulla base del quale le Regioni e le Province autonome sono chiamate a predisporre un piano concernente il fabbisogno di personale, contenente l'esposizione delle modalità organizzative del personale, tale da garantire il rispetto delle disposizioni dell'Unione europea in materia di articolazione dell'orario di lavoro attraverso una più efficiente allocazione delle risorse umane disponibili;

 

VISTO il comma 543, del suddetto articolo 1, come successivamente modificato dal decreto legislativo 25 maggio 2017, n. 75, che prevede, in deroga a quanto previsto dal DPCM 6 marzo 2015 (Disciplina delle procedure concorsuali riservate per l’assunzione di personale precario del comparto sanità), che gli enti del Servizio Sanitario Nazionale possono indire, entro il 31 dicembre 2018 e concludere, entro il 31 dicembre 2019, procedure concorsuali straordinarie per l’assunzione di personale medico, tecnico-professionale e infermieristico, in coerenza con i contenuti dei piani di fabbisogno del personale elaborati dalle Regioni e dalle Province autonome ai sensi del comma 541 del medesimo articolo;

 

VISTA l’intesa Rep. Atti n. 40/CSR sancita il 30 marzo 2017, con la quale questa Conferenza nelle more della conclusione per tutte le Regioni della procedura di cui all’articolo 1, comma 541, della citata legge 28 dicembre 2018 n. 208, ha già provveduto all’individuazione dei criteri sulla base dei quali ripartire la quota di 75 milioni d euro per l’anno 2017, rinviando ad una successiva intesa la definizione dei criteri sulla base dei quali ripartire, a decorrere dall’anno 2018, la quota annua di 150 milioni di euro;

 

 

RITENUTO, pertanto, nelle more della conclusione per tutte le Regioni della procedura di cui all’articolo 1, comma 541, della citata legge 28 dicembre 2015, n. 208, prevista per il 31 dicembre 2019, di provvedere con il presente provvedimento alla individuazione dei criteri sulla base dei quali ripartire la sola quota di 150 milioni di euro relativa all’anno 2018, rinviando ad una successiva intesa la definizione dei criteri sulla base dei quali ripartire, a decorre dall’anno 2019, le future quote;

 

VISTA la lettera del 25 luglio 2018, con la quale il Ministero della salute ha trasmesso lo schema di intesa indicato in oggetto, ai fini del perfezionamento dell’intesa da parte di questa Conferenza;

 

VISTA la nota del 27 luglio 2018, con la quale l’Ufficio di Segreteria di questa Conferenza ha diramato alle Regioni e Province autonome il predetto documento con richiesta di assenso tecnico;

 

ACQUISITO, nel corso dell’odierna seduta, l’assenso del Governo, delle Regioni e delle Province autonome di Trento e Bolzano;

 

 

SANCISCE INTESA

 

 

tra il Governo, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano nei seguenti termini:

 

CONSIDERATO:

 

-     che non si è conclusa da parte delle Regioni la trasmissione dei piani concernenti il fabbisogno di personale ai sensi del comma 541, dell’articolo 1, della legge 28 dicembre 2015 n. 208, ai fini della conseguente valutazione da operarsi congiuntamente da parte del Tavolo di verifica degli adempimenti e del Comitato permanente per la verifica dell’erogazione dei LEA di cui agli articoli 12 e 9 dell’Intesa 23 marzo 2005 della Conferenza Stato – Regioni (Rep. n. 2271);

-     quanto previsto all’articolo 20, comma 1, del decreto-legge 24 giugno 2016, n. 113, convertito, con modificazioni, con la legge 7 agosto 2016, n. 160, ove si fissa al 15 febbraio, a decorrere dall’anno 2017, il termine per il raggiungimento dell’intesa in Conferenza Stato-Regioni sulla proposta annuale di riparto del finanziamento per il SSN, anche al fine di consentire una rapida definizione del quadro programmatorio economico-finanziario per ogni Regione per l’anno 2018;

-     che l’iter per la formalizzazione della proposta di riparto per l’anno 2018, ha avuto un ritardo connesso all’individuazione delle regioni benchmark da parte della Conferenza Stato-Regioni;

 

SI CONVIENE

 

 

sui criteri di ripartizione tra le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano della somma pari a 150 milioni di euro per l’anno 2018, di cui all’articolo 1, comma 409, della legge 11 dicembre 2016, n. 232, nei termini di seguito indicati, rinviando ad una successiva intesa la definizione dei criteri sulla base dei quali ripartire la quota di 150 milioni di euro a decorrere dall’anno 2019:

 

 

-     La ripartizione tra le Regioni e le Province autonome avviene in ragione della quota di accesso come risultante dalla ripartizione del fabbisogno sanitario nazionale standard indistinto per l’anno 2018;

-     Restano ferme le norme vigenti in materia di compartecipazione al finanziamento da parte delle Regioni a statuto speciale e Province autonome di Trento e Bolzano, ed in particolare la Regione Valle d’Aosta e le Province autonome di Trento e Bolzano, ai sensi dell’articolo 34, comma 3, della legge n. 724/1994, la Regione Friuli Venezia Giulia, ai sensi dell’articolo 1, comma 144, della legge 662/1996 e la Regione Sardegna, ai sensi dell’articolo 1, comma 836, della legge n. 296/2006, provvedono al finanziamento del rispettivo fabbisogno, senza alcun apporto a carico del bilancio dello Stato. Per la Regione Siciliana, ai sensi dell’articolo 1, comma 830, della citata legge n. 296/2006, si applica l’aliquota di partecipazione alla spesa sanitaria nella misura del 49,11%.

 

 

                  

Documenti correlati
Tipo Argomento
ODG

Convocazione e o.d.g.

[Dettaglio]
ODG

Integrazione o.d.g.

[Dettaglio]
Atto

Intesa, ai sensi dell’articolo 1, comma 140 della legge 11 dicembre 2016, n.232 e della Sentenza della Corte Costituzionale 7 marzo 2018, n.74, sullo schema di decreto del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti concernente il riparto del Fondo per il finanziamento e lo sviluppo infrastrutturale del Paese destinato a interventi per la messa in sicurezza delle ferrovie non interconnesse alla rete nazionale. (INFRASTRUTTURE E TRASPORTI)
Repertorio Atti n.: 142/CSR del 01/08/2018

[Dettaglio]
Atto

Intesa ai sensi dell’articolo 1, comma 627, della legge 11 dicembre 2016, n. 232 a seguito della sentenza della Corte Costituzionale n. 71 del 2018, sullo schema di decreto ministeriale, recante “Criteri di accesso al Fondo nazionale per la rievocazione storica, istituito dall’articolo 1, comma 627 della legge 11 dicembre 2016, n. 232”. (BENI E ATTIVITA’ CULTURALI)
Repertorio Atti n.: 143/CSR del 01/08/2018

[Dettaglio]
Atto

Parere ai sensi dell’articolo 2, comma 4 del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281 sullo schema di delibera del Consiglio dei Ministri recante “Attuazione delle disposizioni previste dall’articolo 1, commi 422 e seguenti della legge 28 dicembre 2015, n. 208”. (PRESIDENZA DEL CONSIGLIO - PROTEZIONE CIVILE)
Repertorio Atti n.: 144/CSR del 01/08/2018

[Dettaglio]
Atto

Parere, ai sensi dell’art. 2, comma 4, del decreto legislativo n. 281 del 1997, sullo schema di decreto del Ministro dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare recante regolamento concernente modifiche agli allegati IA, IIA, IB e IIB al decreto legislativo 27 gennaio 1992, n. 99, recante attuazione della direttiva n. 86/278/CEE concernente la protezione dell’ambiente, in particolare del suolo, nell’utilizzazione dei fanghi di depurazione in agricoltura. (AMBIENTE)
Repertorio Atti n.: 145/CSR del 01/08/2018

[Dettaglio]
Atto

Intesa, ai sensi dell’articolo 1, comma 408, della legge 11 dicembre 2016, n. 232, tra il Governo, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano sui criteri di ripartizione delle somme per il concorso al rimborso alle Regioni per l’acquisto di nuovi vaccini ricompresi nel Piano nazionale vaccini 2017 – 2019. (SALUTE)
Repertorio Atti n.: 147/CSR del 01/08/2018

[Dettaglio]
Atto

Intesa, ai sensi dell’art.115, comma 1, lettera a) del decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 112, sulla proposta del Ministero della salute di deliberazione del CIPE concernente il riparto tra le Regioni delle disponibilità finanziarie per il Servizio Sanitario Nazionale per l’anno 2018. (SALUTE)
Repertorio Atti n.: 148/CSR del 01/08/2018

[Dettaglio]
Atto

Intesa, ai sensi dell’articolo 1, comma 34bis, della legge 23 dicembre 1996, n. 662, sulla proposta del Ministero della salute di deliberazione del CIPE relativa alla ripartizione alle Regioni delle quote vincolate alla realizzazione degli obiettivi del Piano Sanitario Nazionale per l’anno 2018. (SALUTE)
Repertorio Atti n.: 149/CSR del 01/08/2018

[Dettaglio]
Atto

Accordo, ai sensi dell’articolo 1, commi 34 e 34bis, della legge 23 dicembre 1996, n. 662, tra il Governo, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano sulla proposta del Ministro della salute di linee progettuali per l’utilizzo da parte delle Regioni delle risorse vincolate, per la realizzazione degli obiettivi di carattere prioritario e di rilievo nazionale per l’anno 2018. (SALUTE)
Repertorio Atti n.: 150/CSR del 01/08/2018

[Dettaglio]
Atto

Intesa, ai sensi dell’articolo 2, comma 67 bis, della legge 23 dicembre 2009, n. 191, sullo schema di decreto del Ministro della salute, di concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze, di ripartizione delle quote premiali per l’anno 2018. (SALUTE)
Repertorio Atti n.: 151/CSR del 01/08/2018

[Dettaglio]
Atto

Intesa, ai sensi dell’articolo 115, comma 1, lettera a) del decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 112, sulla proposta del Ministero della salute di ripartizione dei fondi, di cui agli articoli 10 comma 8, 12 comma 4, 16 comma 3 e 17 comma 2, della legge 1 aprile 1999, n. 91. Anno 2018. (SALUTE)
Repertorio Atti n.: 152/CSR del 01/08/2018

[Dettaglio]
Atto

Parere, ai sensi dell’articolo 2, comma 4, del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281, sullo schema di decreto del Ministro della salute recante “Determinazione degli standard di sicurezza ed impiego per le apparecchiature a risonanza magnetica”. (SALUTE)
Repertorio Atti n.: 153/CSR del 01/08/2018

[Dettaglio]
Verbale

Verbale n. /18

[Dettaglio]
Report

Report

[Dettaglio]