Bibliografia

  • Agosta S., Dall’intesa in senso debole alla leale collaborazione in senso forte? Spunti per una riflessione alla luce della più recente giurisprudenza costituzionale tra (molte) conferme e (qualche) novità, in “federalismi.it” 18 marzo 2004;
  • Allegrezza, La segreteria della Conferenza Stato-Regioni. Un’amministrazione di raccordo nell’evoluzione del regionalismo italiano, in “Rivista trimestrale di scienze amministrative”, 2002, n. 2, pp. 13 ss.;
  • Anello W. Caprio G., I difficili rapporti tra centro e periferia. Conferenza Stato-Regioni, Conferenza Stato-Città-autonomie locali e Conferenza unificata, in Le istituzioni del federalismo, 1998, n.1, 47 ss.;
  • Antonelli V., “Città, Province, Regioni, Stato. I luoghi delle decisioni condivise”, Donzelli 2009;
  • Anzon A., “Leale collaborazione” tra Stato e Regioni, modalità applicative e controllo di costituzionalità, in Giurisprudenza Costituzionale, 1998;
  • Azzena A., Conferenze Stato-Autonomie territoriali (voce), in Enciclopedia del diritto, Aggiornamento-volume III, 1999, 415 ss.;
  • Barbiero A., La Conferenza Unificata come centro di riferimento per un nuovo sistema di valorizzazione delle autonomie locali, in Prime note, 1997, n.10, 137 ss.;
  • Bartole S., Presidente del Consiglio dei Ministri, conferenza regionale e Ministro per gli affari regionali, in Quaderni costituzionali, 1982, n.1, 95 ss.;
  • Bassu C., Sulle cooperazioni intergovernative: l’esempio spagnolo per il Caso Italiano, in federalismi.it, n.4, 2004;
  • Bassu C., La Conferenza Stato-Regioni nella Riforma Costituzionale, in federalismi.it, n.9, 2005;
  • Bassu, C., La Conferenza Stato-regioni nella riforma costituzionale, in Cittadini, Governo, Autonomie. Quali riforme per la Costituzione?, a cura di T. Groppi e P.L. Petrillo, Milano 2005, p. 144;
  • Benelli F., Mainardis C., La cooperazione Stato-Regioni e il seguito giurisprudenziale (con particolare riferimento alla c.d. negoziazione delle competenze), in Le Regioni, 2007, n.6;
  • Bifulco R., La cooperazione nello Stato Unitario Composto, Padova, Cedam, 1995;
  • Bifulco R., Il sistema italiano delle Conferenze, relazione al convegno “Il mondo delle seconde camere”, Torino, 31 marzo – 1 aprile 2005.
  • Bifulco R., Il modello italiano delle conferenze Stato-autonomie territoriali (anche) alla luce delle esperienze federali, in Le Regioni, aprile-giugno 2006, n.2-3, p.233 e ss;
  • Bin R., Stato-Regioni: dopo le elezioni in Le istituzioni del federalismo, 2000 , 285 ss.;
  • Bin R., Le deboli istituzioni della leale collaborazione, in “Giurisprudenza costituzionale”, 2002, n. 5, p. 4187;
  • Bin R., La prassi della cooperazione nel sistema italiano di multilevel government, in Le Istituzioni del Federalismo, 2006, n.7, p. 689 e ss.;
  • Budelli E., Anatomia dei raccordi nell’assetto policentrico, Torino, Giappichelli Editore, 2006;
  • Calabrese B., Il Comitato delle Regioni della Comunità Europea e la partecipazione delle Regioni al processo decisionale comunitario, in Rivista italiana di diritto pubblico comunitario, 1997, 481 ss.;
  • Cammelli M., La conferenza Stato-città: partenze false e problemi veri, in Le Regioni, 1996, n. 3, 421 ss.;
  • Capotosti P.A., La conferenza Stato-regioni fra garantismo e cogestione, in Le Regioni, 1987, n. 3, 351 ss.;
  • Capotosti P.A., La Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato e Regioni: una tendenza verso il regionalismo cooperativo?, in Le Regioni, 1981, 896 ss.;
  • Capotosti P.A., Tendenze e prospettive dei rapporti fra regioni e Governo, in Quaderni regionali, 1990, 1183 ss.;
  • Capotosti P.A., Regione. IV) Conferenza Stato-Regioni (voce), in Enciclopedia giuridica Treccani, vol. XXVI, Roma, 1990, 1 ss.;
  • Capro G., Pavese G. “La Repubblica dal conflitto alla Governance” Comuni, Province, Città metropolitane, Regioni e Stato. Le conferenze interistituzionali 2005;
  • Caretti P., La conferenza permanente Stato-Regioni: novità ed incertezze interpretative della disciplina di cui all’art. 12 della legge 400/88, in Il Foro italiano, 1989, V, 330 ss.;
  • Caretti P., Il sistema delle Conferenze e i suoi riflessi sulla forma di governo nazionale e regionale, in Le Regioni, 2000, n. 3-4, 547 ss.;
  • Caretti P., Gli “accordi” tra Stato, Regioni e autonomie locali: una doccia fredda sul mito del “sistema delle conferenze”?, Le Regioni, n. 5, 2002;
  • Caretti P., Rapporti fra Stato e Regioni: funzione di indirizzo e coordinamento e potere sostitutivo, Le Regioni, n. 6, 2002;
  • Carli M., La Conferenza Stato-Regioni, in Quaderni costituzionali, 1984, n.1, 173 ss.;
  • Carminiti A., Dal raccordo politico al vincolo giuridico: l’attività della Conferenza Stato-Regioni secondo il giudice costituzionale, in Le Regioni, 2009, n.2, p.257 e ss.;
  • Carpani G., I pareri della Conferenza Stato-Regioni per l’esercizio dell’attività normativa del Governo, in L’analisi di impatto della regolamentazione (Air) e l’analisi tecnico-normativa (Atn) nell’attività normativa del Governo, a cura di E. Catalani ed E. Rossi, Milano, 2003, pp. 210 ss.;
  • Carpani G., La potestà legislativa dopo la riforma del Titolo V della Costituzione, in Autonomia regionale e unità della Repubblica, a cura di M. Ricca e G. Carpani, Roma, 2005, pp. 2627;
  • Carpani G., Tra Stato e regioni. La via per disciplinare le funzioni amministrative, in “Parlamenti regionale”, 2003, n. 8, pp. 77-94;
  • Carpani G., La Conferenza Stato-regioni. Competenze e modalità di funzionamento dall’istituzione ad oggi, Bologna, Il Mulino, 2006;
  • Carpani G., La collaborazione strutturata tra regioni e tra queste e lo Stato. Nuovi equilibri e linee evolutive dei raccordi “verticali” ed “orizzontali”, in federalismi.it, 13 ottobre 2009;
  • Carpino R., Evoluzione del sistema delle Conferenze, in “Le Istituzioni del federalismo”, 2006, n. 1, p. 17;
  • Cassese S., Serrani D., Regionalismo moderno: cooperazione tra Stato e regioni e tra regioni in Italia, in Le Regioni, 1980, 398 ss.;
  • Catelani E., Alcune osservazioni sugli aspetti organizzativi del Parlamento e del Governo nell’attuazione del titolo V: la Conferenza Stato-regioni e la Commissione parlamentare per le questioni regionali, in Osservatorio sulle fonte 2002, a cura di P. Caretti, Torino, 2003, pp. 27 ss.;
  • Ceccherini E., La collaborazione fra Stato ed enti territoriali negli Stati composti dell’Unione Europea, www.juridicas.unam.mx;
  • Cecchetti M., Le intese tra Stato e regioni su atti necessari. Come preservare il valore della “codecisione paritaria” evitandone gli effetti perversi, in “Le Regioni”, 2004, n. 4, p. 1046;
  • Conga C. M., Il principio di “leale collaborazione” tra Stato e regioni in ordine all’adempimento degli obblighi comunitari, in Principio cooperativo e sistema delle autonomie: attività normative e rapporti organici, a cura di E. Malfatti e P. Passaglia, 2006, in “federalismi.it”, 4 maggio 2006, p. 28;
  • Costanzo P., Commento all’art. 124, G. Branca, A. Pizzorusso, (a cura di) Commentario alla Costituzione, Bologna, 1990, 177 ss.;
  • Costanzo P., Commento all’art. 126, G. Branca, A. Pizzorusso, (a cura di) Commentario alla Costituzione, Bologna, 1990, 362 ss.;
  • Cosulich M., Le altre Conferenze. Le esperienze delle Conferenze permanenti Regione-Autonomie locali, in Le istituzioni del federalismo, 1998, n.1, 67 ss.;
  • D’Alessio E., Ridefinizione dei rapporti Stato-Regioni alla luce del decreto legislativo n. 418 del 1989, in Nuova rassegna di legislazione dottrina e giurisprudenza, 1991, n.1, 1 ss.;
  • D’Atena A., Sulle pretese differenze tra intese “deboli” e pareri nei rapporti tra Stato e regioni, in “Giurisprudenza costituzionale”, 1991, n. 5, pp. 3908-3909;
  • D’Atena., “L’Europa delle autonomie” Le Regioni e l’Unione Europea. Giuffrè editore, 2003;
  • Desideri C., Torchia L., I raccordi tra Stato e Regioni. Un’indagine per casi su organi e procedimenti, Milano, 1986;
  • Desideri C., La Corte Costituzionale sulla l. n. 59/97: chiarimenti e incoraggiamenti (Nota C. Costituzionale) in Giornale di diritto amministrativo, 1999, 555 ss.;
  • Di Cosimo G., Dalla Conferenza Stato-Regioni alla Conferenza unificata (passando per la Stato-Città), in Le istituzioni del federalismo, 1998, n.1, 11 ss.;
  • Di Cosimo G. (a cura di), Le Regioni e la Conferenza (intervista al Presidente della Regione Marche Vito D’Ambrosio), in Le istituzioni del federalismo, 1998, n.1, 63 ss.;
  • Di Cosimo G., Procedure di decisione della Conferenza unificata fra previsione legislativa e prassi difforme, Le Regioni, n. 4, 2003;
  • Di Genio G. Il criterio di “associazione” nelle Regioni nell’esercizio di funzioni statali di indirizzo e coordinamento. In Giurisprudenza italiana 1997, ss.;.
  • Di Raimondo M., Istituzione della Conferenza Stato-Regioni, in Nuova rassegna di legislazione, dottrina e giurisprudenza, 1984, n.10, 1057 ss.;
  • Di Tucci B., Nota a Corte Costituzionale 10-14 dicembre 1998, n.408, in Nuova Rassegna di legislazione, dottrina e giurisprudenza, 1999, 2316 ss.;
  • Endrici G., La presenza regionale in organi statali, in Le Regioni, 1979, 767 ss.;
  • Ferraro L., La Conferenza dei Presidenti delle Regioni tra la materia comunitaria e le altre novità di sistema, in Le Istituzioni del Federalismo, 2007, n.6 p.707 e ss.;
  • Ferrelli N., Scali G.M., Il ruolo delle Regioni nell’elaborazione delle norme comunitarie: dalla Conferenza Stato-Regioni al Comitato delle regioni, in Rivista italiana di diritto pubblico comunitario, 1992, 1243 ss.;
  • Ferro Gian Carlo A., Scordo Rosanna, Interferenze di competenze normative e principio di leale collaborazione: alcune variazioni sul tema da parte del giudice costituzionale, in Principio cooperativo e sistema delle autonomie: attività normative e rapporti organici, a cura di E.Malfatti e P. Passaglia, in federalismi.it, 4 maggio 2006;
  • Fiore M., La Conferenza permanente per i rapporti tra Stato, regioni e province autonome, in Nuova rassegna di legislazione dottrina e giurisprudenza, 1992, n.18, 1939 ss.;
  • Fraticelli C., Stato, regioni e sdemanializzazione: la Corte “rafforza” il principio di leale collaborazione, in “Le regioni”, 2006, n. 4;
  • Frosini T.E., Il Senato Federale e i procedimenti legislativi: un “puzzle” costituzionale, in Groppi T., Petrillo P.L., (a cura di), Cittadini, governo, autonomie. Quali riforme per la Costituzione?, Milano, 2005;
  • Gabriele F., Conferenza Stato-Regioni e funzione di indirizzo e coordinamento, in Giurisprudenza italiana, 1993, p. I, sez. 1 coll. 9-12;
  • Gaspari O., L’attività della Conferenza Stato-Città e autonomie locali. Una scheda informativa, in Le istituzioni del federalismo, 1998, n.1, 43 ss.;
  • Gianfrancesco E., Problemi connessi all’attuazione dell’art. 11 della l.c. n. 3 del 2001, in Un Senato delle autonomie, a cura della Presidenza della provincia di Roma, Napoli, 2003, p. 97;
  • La Falce M. G., Livelli essenziali di assistenza sanitaria: riflessioni sull’attività del tavolo di monitoraggio e verifica Stato-regioni, in “Sanità pubblica e privata”, 2003, nn. 11 e 12 p. 1192;
  • Mangiameli S., Brevi osservazioni sull’art.11 della legge costituzionale n.3 del 2000, in www.associazionedeicostituzionalisti.it, 2001;
  • Mangiameli S., L’attuazione della riforma del Titolo V Cost. L’Amministrazione: tra Stato, regioni ed Enti locali, relazione al convegno dell’Istituto di studi sui sistemi regionali federali e sulle autonomie “M. S. Giannini” su “Regionalismo in bilico tra attuazione e riforma della riforma” (Roma, 30 giugno 2004), in www.issirfa.cnr.it, par. 3.2;
  • Marini F. S., La “pseudocollaborazione” di tipo organizzativo: il caso della Conferenza Stato-regioni, in “Rassegna parlamentare”, 2001, pp. 671 ss.;
  • Mor G., Tra Stato-Regioni e Stato-Città, in Le Regioni, 1997, 513 ss.;
  • Pajno A., Il rispetto dei vincoli derivanti dall’ordinamento comunitario come limite alla potestà legislativa nel nuovo Titolo V della Costituzione, relazioni all’incontro con la Corte di giustizia delle Comunità europee, Roma, Palazzo Spada, 14 luglio 2003;
  • Pastori G., La Conferenza Stato-Regioni fra strategia e gestione, in Le Regioni,1994, n.5, 1261 ss.;
  • Pignatelli N., La Conferenza Stato-regioni e province autonome. Profili funzionali e procedimentali, in Principio cooperativo e sistema delle autonomie: attività normative e rapporti organici, a cura di E. Malfatti e P. Passaglia, in “Federalismi.it”, 4 maggio 2006, p. 60;
  • Pizzetti F.; Regioni e città alla trattativa con lo Stato in Le Regioni, 1996, 5 ss.;
  • Pizzetti F., Commento al decreto legislativo 28 agosto 1997 n. 281, in Giornale di diritto amministrativo, 1998, n.1, 11ss.;
  • Pizzetti F., Commento all’art.7 del decreto legislativo 31 marzo 1998, n.112, recante conferimento di funzioni e compiti amministrativi dello Stato alle Regioni ed agli Enti locali, in attuazione del capo I della legge 15 marzo 1997, n.59. in Le Regioni , 1998, 502 ss.;
  • Pizzetti F., Il sistema delle Conferenze e la forma di governo italiana, in Le Regioni, 2000, n.3-4, 473ss.;
  • Pizzetti F., Le nuove esigenze di governance in un sistema policentrico “esploso” in Le Regioni 2001, 1153 ss.;
  • Prodi R., Intervento del Presidente del Consiglio dei Ministri alla Conferenza Unificata Stato, Regioni, Province autonome, Città e autonomie Roma, 24 settembre 1998 in Le Regioni, 1998, 1838 ss.;
  • escigno F., La prospettiva federalista italiana: ruolo ed esperienza della Conferenza Stato-Regioni in Studi parlamentari e di politica costituzionale, 2000, 43 ss.;
  • Ringolfi S., L’attuazione della delega di cui all’art. 9 della legge 59/1997: la nuova Conferenza Stato-Regioni e la sua unificazione con la Conferenza Stato-Città e autonomie locali, in Prime note, 1997, n.10, 123 ss.;
  • Rolla G., La Commissione per le questioni regionali nei rapporti tra Stato e regioni, Milano, 1979;
  • Ruggeri A., Prime osservazioni sulla Conferenza Stato-Regioni, in Le Regioni, 1984, n.4, 700 ss.;
  • Ruggiu I., Conferenza Stato-Regioni: un istituto del “federalismo” sommerso, Le Regioni, n. 5, 2000;
  • Ruggiu I., La Conferenza Stato-Regioni nella XIII e XIV legislatura, Le Regioni, n. 1, 2003;
  • Ruggiu I., Contro la Camera delle regioni: istituzioni e prassi della rappresentanza territoriale, Napoli, Jovene, 2006;
  • Sandulli A., La Conferenza Stato-Regioni e le sue prospettive, in Le Regioni,1995, n.5, 837 ss.;
  • Sterpa A., La Conferenza Unificata sceglie un regionalismo collaborativi, in www. Associazionedeicostituzionalisti.it, 2002;
  • Sterpa A., L’attività della Conferenza Stato-regioni e della Conferenza unificata nel periodo 2001-2002, in Forum di “Quaderni costituzionali”, 25 ottobre 2002, par. 3.2;
  • Torchia L., Il Governo, in Rapporto sulle Regioni II, a cura del CINSEDO, 1994, 66 ss.;
  • Torchia L., La Conferenza Stato-Regioni ed il riordino degli organismi a composizione mista, in Quaderni costituzionali, 1990, 345 ss.;
  • Torchia L., Una Conferenza pleno iure: prime osservazioni sul decreto legislativo 418/1989, in Le Regioni, n. 4, 1990, 1037 ss.;
  • Tamburrini V., Gli istituti della leale collaborazione: la Conferenza Stato-Regioni nel 2007, in issirfa.cnr.it;
  • Vandelli L., Commento all’art.116-117 del decreto legislativo 31 marzo 1998, n.112, recante conferimento di funzioni e compiti amministrativi dello Stato alle Regioni ed agli Enti locali, in attuazione del capo I della legge 15 marzo 1997, n.59. in Le Regioni, 1998, 845 ss.